Libri in osteria: “SGUARDI SULLA VALBELLUNA”

  • segnala ad un amico
  • scarica pdf

Culturale
Osteria da Giaele
5 Agosto 2019 - Ore 18:30


di A. Scariot e E. De Martini. Il Veses editore. Saranno presenti gli autori.


58 percorsi ad anello per camminare, vivere e scoprire la Valbelluna edito dall'Associazione Culturale Veses.
“Chi no vive in Valbelluna, no vive in val nessuna” recita un vecchio proverbio bellunese. A parte l’enfasi campanilistica dei detti popolari, che tendono ad esaltare la loro terra, è risaputo che le bellezze del luogo dove si vive, spesso non vengono riconosciute come un valore, se non addirittura ignorate, da chi tutti i giorni ne ha la disponibilità.

La Valbelluna è un perfetto esempio. E’ la più ampia conca valliva della provincia di Belluno, su di essa si affacciano le Alpi Dolomitiche
e le Prealpi Bellunesi, tagliata a metà dal fiume Piave, custodisce una quantità stupefacente di tesori naturali, culturali, architettonici,
immersi in vaste aree rurali ancora integre, connesse da una infinità di sentieri e percorsi escursionistici. Una ricchezza autentica, esente da artificialità che può fare la fortuna di qualche tour operator interessato a puntare sulla “montagna di mezzo” o a un “club di
prodotto”, come proposta innovativa per un turismo escursionistico dolce e autentico. Tuttavia, la maggior parte dei suoi abitanti (in Val
Belluna risiedono circa 120.000 persone, la metà della popolazione provinciale) sembrano considerarla come un luogo “ordinario”, dove
si vive bene ma secondario se confrontato alle bellezze delle altre valli bellunesi, dove domina lo scenario delle vette dolomitiche. Ma si
sbagliano e di molto!

Lo sguardo sulle potenzialità della Valbelluna deve essere in qualche modo educato e accompagnato da esempi concreti, in grado di far
apprezzare le diversità e l’unicità di questa vallata. Uno di questi esempi, prezioso e dal titolo azzeccato, è la recente pubblicazione del
doppio volume Sguardi sulla Valbelluna, edito dall’Associazione Culturale il Veses e scritto da Alberto Scariot ed Enrico De Martini. Nel
cofanetto che contiene i due volumi sono descritti 58 itinerari ad anello (divisi fra estate e inverno) in tutta la Valbelluna (destra e
sinistra Piave), privilegiando le escursioni semplici nella fascia collinare, con qualche puntatina in ambiente montano.

Ogni percorso si compone di un testo descrittivo e di una cartina dove sono riportati i punti d’interesse culturale e naturalistico e indicazioni sul tracciato da seguire. Un riassunto di tutti i punti d’interesse è riportato in un box centrale, a lato della cartina, in modo da agevolare la lettura senza dover per forza leggere tutto il testo. Per ogni itinerario ci sono 2 box di approfondimento di vario genere a seconda del percorso (flora, fauna, edifici storici, ecc.) e una doppia pagina con una grande immagine relativa al percorso. In totale sono 400 pagine, con 520 immagini per 400 km di sentieri.

 


 2019
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31
Newsletter

Sottoscrivi la nostra Newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e novità.
Non condivideremo mai con nessuno il tuo indirizzo email e potrai sempre rimuoverlo dalla nostra mailing list.
Maggiori informazioni

Vai in cima